Ipocrisia e contraddizioni nelle manifestazioni anti-razziste della Sardegna post(?)-coloniale

Mentre anche in Sardegna arriva la spinta delle proteste innescate negli USA dal movimento Black Lives Matter, un cantante rap sardo viene condannato con decreto penale (ossia senza processo) per i contenuti testuali di una sua esibizione. C’è qualcosa di estremamente contraddittorio in questi due episodi. Non solo sul piano del versante politico su cui…

Continue reading →

Abbattere statue, sanare le ferite

Il dibattito in corso sulla rimozione di statue o sulla problematizzazione di opere cinematografiche e/o letterarie che contengano messaggi o connotazioni discriminatorie si sta svolgendo su un piano sbagliato. Non c’è da stupirsene. In Sardegna – come in altre circostanze, anticipatrice di fenomeni generali – è una questione aperta da anni. Intanto va fatta una…

Continue reading →

Ruolo dello Stato, tentazioni autoritarie, mobilitazioni democratiche e una possibile rivisitazione del concetto di “forze dell’ordine”

Il 12 maggio scorso la sindaca di Fonni (NU) Daniela Falconi scriveva su Facebook un post addolorato e insieme indignato a proposito della chiusura del posto di Polizia Stradale del paese. Lo riporto testualmente e quasi integralmente: SE QUESTO È STATOIn piena emergenza.Mentre ognuno di noi è preoccupato per la propria salute e il proprio…

Continue reading →

Scuola e cultura da vittime della gestione dell’emergenza a possibili terreni di lotta politica

Quindi, ricapitolando: il calcio deve ripartire subito, che sennò la gente comincia a guardarsi attorno e magari a pensare (il basket no, troppo educativo, troppo poco italiano); fino a ieri non si poteva fare nulla, tanto meno uscire dalla propria “regione”, per stringenti motivi sanitari, che però improvvisamente, letteralmente da un giorno all’altro, sono svaniti…

Continue reading →

I nodi vengono al pettine: rapporti diseguali, sguardo coloniale e propaganda nel post covid-19

La querelle di questi giorni riguarda le relazioni tra Sardegna e Lombardia, a proposito dell’imminente stagione turistica. Il presidente Solinas cerca di non pestare troppi piedi importanti (in primis quelli dei suoi mandanti leghisti) e al contempo di proteggersi le terga da eventuali responsabilità nel caso di una nuova fiammata epidemica in Sardegna. In tempi…

Continue reading →

Filosofia de Logu, gruppo di lavoro e ricerca per la decolonizzazione del pensiero e della cultura in Sardegna

È sorto un gruppo di lavoro e di ricerca multidisciplinare che ha preso il nome di Filosofia de logu. Ne fanno parte studiosi e attivisti, dentro e fuori dall’accademia, provenienti dall’ambito delle scienze umane, sociali e filosofiche. Il nostro intento è quello di sviluppare un approccio di ricerca non subalterno e forme di concettualizzazione libere…

Continue reading →

I rischi dell’emergenza sanitaria non sono solo quelli sanitari, nella Sardegna coloniale

È possibile che da qui a qualche tempo emergano le potenti contraddizioni e le manipolazioni su vasta scala che hanno accompagnato l’epidemia di covid-19. Sui dati e sui numeri “ufficiali” è quasi impossibile imbastire oggi ragionamenti definitivi, se non assumendo uno sguardo critico e il più possibile lucido sugli aspetti non strettamente epidemiologici. In quest’ultimo…

Continue reading →

Una renta bàsica universale e inconditzionada comente medida mègius pro sa cultura (e pro totucantos)

A pustis de l’àere postadu in sa bortadura italiana, propòngio sa bortadura in sardu puru de su manifestu pro una renta bàsica universale, essidu a campu in Catalùnia sa chida colada. Est unu problema mannu chi tocat totus sos logos e totus sos pòpulos, in una manera o in un’àtera, e prus de totu sos…

Continue reading →

Reddito universale incondizionato e ambito culturale: una risposta strutturale per la crisi da covid-19 e per il futuro

Dalla Catalogna arriva un documento reso pubblico il 4 maggio scorso e sottoscritto da centinaia di esponenti del mondo della cultura in tutte le sue declinazioni, a favore del reddito universale incondizionato come soluzione strategica e permanente. È una proposta seria e ponderata, che poggia su una riflessione ormai pluridecennale tornata alla ribalta in queste…

Continue reading →

I 50 anni dello scudetto del Cagliari e la questione sarda: un articolo per menelique

Esce oggi su menelique un mio pezzo sull’epopea del Cagliari di Gigi Riva, a cinquant’anni dal suo primo e unico scudetto. Non per rovinare la festa – già rovinata di suo dall’emergenza covid-19 – bensì per celebrare quell’evento, così significativo sul piano dell’immaginario collettivo, senza però rinunciare alla contestualizzazione storica e alla riflessione. Nell’articolo sono…

Continue reading →