Coscienza di sé o estinzione

Vedo un servizio di telegiornale sardo, dedicato allo sciopero della scuola (sacrosanto), e sento in sottofondo alla manifestazione l’inno di Mameli. Leggo scandalo e allarme a proposito della mancata partecipazione della Brigata Sassari alla parata militare del 2 giugno, a Roma. Vengo informato che per l’imminente chiusura della campagna elettorale arriveranno in Sardegna esponenti politici […]

Continue reading →

La scuola italiana in Sardegna: un nodo da sciogliere

Inizia settembre, il capodanno sardo, e inizia ufficialmente il nuovo anno scolastico. Non è mai stato troppo sereno, negli ultimi anni, ma quest’anno pare esserlo ancor meno. L’ennesima stretta autoritaria voluta dal governo italiano con la sua “Buona scuola” insiste su una situazione già indebolita, esito non casuale di un disegno di depotenziamento culturale in […]

Continue reading →