Per una pedagogia della complessità

La fase storica che stiamo vivendo ci espone a un grado di complessità che non siamo in grado di governare né di comprendere tramite i criteri interpretativi consolidati. A un modello economico generale ancora basato sul capitale corrisponde una rete di relazioni produttive, sociali, culturali e affettive liquefatta e multidimensionale, non ancorata a strutture stabili […]

Continue reading →

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare

Anche tra la Sardegna e l’Italia c’è di mezzo il mare. Il mare stabilisce la distanza tra la finzione illusoria e la cruda realtà. La demagogia spicciola, da ciarlatani senza risorse, è l’unica soluzione per la nostra classe politica. Incapace di darsi una credibilità che i fatti le hanno inesorabilmente sottratto, privo di visione, di […]

Continue reading →

Zona franca e dintorni

La questione della Zona franca in Sardegna ha ormai assunto i contorni di una farsa, per altro mal congegnata. Anziché acquisire informazioni, metterle insieme coerentemente, trarne indicazioni pragmatiche e pianificare un percorso politico-istituzionale sensato, i protagonisti di questa sceneggiata hanno molto più banalmente assunto ognuno un ruolo e lo stanno recitando da mesi, secondo i […]

Continue reading →