Poco da festeggiare

Il 17 marzo 1861 il Parlamento del Regno di Sardegna stabilì che da quel momento in poi sarebbe stato il Parlamento del Regno d’Italia, conferendo dunque il titolo di re d’Italia a Vittorio Emanuele II, fino a questa data re di Sardegna (Cipro e Gerusalemme). Era la certificazione dei mutamenti avvenuti nell’ultima dozzina di anni, […]

Continue reading →

Sardegna e unificazione italiana: la nazione rimossa

Il pezzo che segue è tratto dal sito di ProgReS —————————————————— di Maltinu Dibéltulu e Omar Onnis In questi giorni in cui si sbandiera tanto la necessaria partecipazione dei sardi alle celebrazioni dell’unificazione italiana quel che non manca è la retorica. Una retorica che si avvale di tutti i meccanismi del peggior dispositivo propagandistico nazionalista. […]

Continue reading →

La sindrome del tamburino

Come si poteva facilmente prevedere, l’apparato culturale sardo si appresta ad essere in prima fila per salvare la faccia all’Italia. Fioccano contestazioni (pretestuose e poco comprensibili, a dire il vero) circa la festa dell’unificazione italiana prevista per il 17 marzo, ma ecco la notizia che dovrebbe riempirci di soddisfazione: la scuola sarda intende mobilitarsi per […]

Continue reading →

Chi festeggia cosa

A volte l’ipocrisia di fondo del sistema culturale e mediatico dominante, la falsa rappresentazione su cui fonda la sua narrazione egemonica, viene infranta da una semplice parola di verità. E rischia di crollare tutto il castello. Il presidente della provincia autonoma di Bolzano/Bozen, Luis Durnwalder, l’ha fatta grossa.

Continue reading →

Concorso di colpa

Che patriottici che siamo! Non sono nemmeno iniziate le manifestazioni per celebrare i 150 anni dell’unificazione italiana, che già in Sardegna ci sentiamo in dovere di esprimerci al riguardo. Quasi che qualcuno possa ventilare il sospetto che non siamo abbastanza italiani! Cosa meglio di un concorso, dunque, per mostrare al mondo la nostra italicità? E, […]

Continue reading →

A dispetto dei santi

Sabato 3 ottobre, si è tenuto ad Ollolai (NU) un mega convegno/dibattito su autonomia, sovranità e indipendenza, organizzato dall’associazione Sardegna Democratica, fondata da renato Soru per dare sfogo al malcontento dei suoi seguaci dopo la sconfitta elettorale. Le ambizioni dell’associazione sono notevoli, come dimostra anche il sito web della medesima. E si sono manifestate anche […]

Continue reading →