Poco da festeggiare

Il 17 marzo 1861 il Parlamento del Regno di Sardegna stabilì che da quel momento in poi sarebbe stato il Parlamento del Regno d’Italia, conferendo dunque il titolo di re d’Italia a Vittorio Emanuele II, fino a questa data re di Sardegna (Cipro e Gerusalemme). Era la certificazione dei mutamenti avvenuti nell’ultima dozzina di anni, […]

Continue reading →