Poco da festeggiare

Il 17 marzo 1861 il Parlamento del Regno di Sardegna stabilì che da quel momento in poi sarebbe stato il Parlamento del Regno d’Italia, conferendo dunque il titolo di re d’Italia a Vittorio Emanuele II, fino a questa data re di Sardegna (Cipro e Gerusalemme). Era la certificazione dei mutamenti avvenuti nell’ultima dozzina di anni, […]

Continue reading →

Amare ricorrenze

Cento anni fa accadevano cose che dovrebbero suonarci familiari. L’Italia si avventurava nella guerra in Libia, operazione smaccatamente coloniale, con relative atrocità annesse (e documentate). Tripoli bel suol d’amore e baggianate varie coprirono la realtà di una guerra crudele, razzista, condotta senza alcuna pietà per le popolazioni civili. Poco di questo risulta nella retorica patriottarda […]

Continue reading →