La politica sarda e la questione dell’autodeterminazione dopo le elezioni

Il post elezioni in Sardegna non sembra aver suscitato particolari riflessioni, tanto meno analisi ponderate e opportunamente contestualizzate. Al solito, inutile aspettarsi qualcosa dalla stampa sarda, per altro largamente schierata a favore della compagine di “centrosinistra” e del candidato Massimo Zedda. La sconfitta di quest’ultimo, a dispetto di tale sostegno mediatico (e di un certo […]

Continue reading →

Democrazia ed elezioni, una relazione non scontata

Siamo in periodo elettorale e probabilmente è il momento meno adatto per la riflessione. Come si sa, le elezioni sono un gioco che ha le sue proprie regole, le sue dinamiche, un suo meccanismo interno. Partecipare significa accettarne le condizioni e calibrare la propria partecipazione in base a ragionamenti pragmatici. Stiamo parlando di democrazia rappresentativa, […]

Continue reading →

Polo dell’autodeterminazione: parliamoci chiaro – di Cristiano Sabino

L’ambito politico sardo è tutt’altro che statico. Una novità significativa di questi giorni – se non la più significativa – è la presentazione pubblica del progetto, condiviso da diverse organizzazioni, di un polo autonomo sardo orientato all’autodeterminazione, in rottura col sistema politico centrato sui partiti italiani. Una opzione a cui anche qui si era fatto […]

Continue reading →