Buoncammino, luogo simbolico

Non si sa che fare dell’ex carcere di Buoncammino. Ovviamente gli appetiti su un bene immobile del genere, 15mila metri quadri in piena città e in posizione panoramica, sono tanti, da quelli dello stato centrale, a quelli dei notabili casteddai, sempre ingordi di buoni affari a spese della collettività, fino a quelli dei centri di […]

Continue reading →

Quel che ci manca, quel che vogliamo

Una delle basi della modernità è il binomio stato/proprietà privata, che, in altri termini si potrebbe rendere con la coppia oppositiva democrazia/capitale. Sono generalizzazioni estreme, ma che sintetizzano gli elementi strutturali del mondo così come ancora in gran parte funziona e noi lo concepiamo, in quasi tutto il pianeta.

Continue reading →