Gigi Riva e l’eterogenesi dei fini

Gigi Riva compie settant’anni. Non c’è bisogno di spiegare chi sia. Luigi Riva, noto Gigi, è un personaggio dell’immaginario, più che una persona in carne e ossa. Neanche la facilità di incontrarlo per strada, a Cagliari, nei suoi percorsi consueti, sminuisce l’aura di leggenda che lo accompagna. È un dato di fatto, ormai acquisito. Lo […]

Continue reading →

Sport e storia

C’è qualcosa che va al di là del mero fatto sportivo, nella partita amichevole di calcio a 5 (organizzata dalla Federatzione Isport Natzionale Sardu e dal Comune di Fordonganus, con la collaborazione di ProgReS – Progetu Repùblica) che stasera, alle 21.00, disputeranno le rappresentative nazionali di Sardegna e Catalogna, a Fordongianus. La storia dei nostri […]

Continue reading →

Simboli e feticci

Il giorno dopo la finale dei campionati europei, pur sempre una partita di calcio in fondo, i mass media sardi enfatizzano in particolare la delusione dei sardi per la sconfitta della nazionale italiana. Delusione e tristezza che difficilmente le stesse persone in Sardegna sono abituate a provare per questioni decisamente più vicine a loro e […]

Continue reading →

Calcio, appartenenze, politica

Il calcio non è uno sport, è un gioco. E per molti è il più bello del mondo. Ma a parte l’aspetto ludico, da cento anni a questa parte, è anche un catalizzatore di materiali mitologici, di processi di identificazione, ed è anche una fonte di affari (non sempre limpidi) e un elemento del dominio […]

Continue reading →

A che serve vincere

Quarant’anni fa la squadra di calcio del Cagliari vinceva il campionato italiano. Se ne sa abbastanza di quella epopea e dei suoi eroi per non doverne riassumere ora l’andamento e le gesta dei protagonisti. Un po’ meno si parla di quale fu il senso profondo di tale evento, che aveva connotazioni ulteriori rispetto al mero […]

Continue reading →