La Sardegna è in guerra?

I fatti di Parigi scuotono gli animi molto più dei 220 civili russi morti nell’incidente aereo sul Sinai e dei 40 libanesi uccisi dall’attentato del Daesh a Beirut. Bisogna prenderlo per quello che è: una dimostrazione lampante di come sia facile fare figli e figliastri anche davanti all’orrore più inaccettabile.

Continue reading →