Prendiamoci la scuola

Partiamo dalla solita farsa, allestita per noi da mass media e politica sarda. Nella prossima manovra di bilancio il governo avrebbe inserito (il condizionale è d’obbligo) una rata del maltolto tributario sottratto alla Sardegna dallo stato italiano nel corso degli anni. Di conseguenza oggi il panorama informativo si divide tra chi grida al clamoroso successo […]

Continue reading →

Sardi fuori, sardi dentro

Il convitato di pietra del dibattito pubblico nostrano è quella strana comunità umana che si può approssimativamente riassumere sotto l’etichetta dell’emigrazione sarda. La sua esistenza costituisce un tema imbarazzante sia dal punto di vista storico sia da quello politico. Per questo viene eluso volentieri.

Continue reading →

Ignorarsi ed essere ignorati

Nell’inserto culturale del Corriere della Sera di domenica 2 settembre si poteva leggere un pezzo di Carlo Vulpio sui Giganti di Mont’e Prama. Di per sé una evenienza significativa, dato che poche volte i mass media italiani prendono in considerazione la Sardegna se non a proposito di frusti luoghi comuni o di fatti di cronaca […]

Continue reading →